5 motivi per cui non puoi fare a meno di un Blog Aziendale

By Guglielmo Arrigoni | Content Marketing

Parli di blog e ti viene subito in mente Beppe Grillo. Il comico italiano ha costruito, a partire proprio da un blog, un movimento politico che occupa posti di rilievo nel governo italiano.

Certo, una realtà che non c’entra niente con la tua attività, ma ti ho fatto questo esempio per darti la dimensione della potenza e dell’importanza dei blog, ovvero uno spazio in cui le aziende pubblicano periodicamente notizie inerenti al proprio operato e settore.

“Ma io ho già un sito”

Blog e sito non sono la stessa cosa!

Il sito, infatti, serve per una comunicazione per così dire “istituzionale”, più seria e ufficiale. Il blog, invece, ti permette un approccio più informale, con comunicazioni riportate in maniera più diretta.

Poi molte “regole” che valgono per il sito sono da applicare anche al blog: dunque no ai toni autoreferenziali e predominanza ai contenuti, che devono avere un valore per il lettore. Ad esempio puoi inserire consigli sul funzionamento dei tuoi prodotti o suggerire utilizzi alternativi.

Blog e sito comunque non sono in alternativa uno con l’altro, ma possono andare a braccetto: il blog aziendale può essere integrato con il sito arricchendolo di contenuti e tenendolo aggiornato. Lo stesso discorso vale per i canali social, anch’essi da far dialogare con blog e sito.

Blog-perche-creare-un-blog-aziendale-digitalstrategies-academy

Giusto qualche numero per capire la portata di ciò di cui stiamo parlando: in Italia ci sono circa 3 milioni di blog visitati almeno una volta da quasi il 60% degli utenti del web.
Circa 10 milioni sono i frequentatori abituali e coloro che commentano, quindi utenti attivi, sono oltre 4 milioni e mezzo…insomma, un fenomeno di massa.

Ecco allora 5 buoni motivi per avere un blog aziendale

 

  1. Ti permette di rafforzare il Brand
    Molti grandi marchi utilizzano il blog per coinvolgere i propri clienti e renderli più partecipi del prodotto che hanno acquistato, rafforzando il legame azienda-cliente e creando un rapporto di fiducia. Tramite il blog puoi farti conoscere meglio e trasmettere le tue competenze, rispondendo alle domande dei tuoi potenziali clienti con articoli informativi
  2. È uno strumento di comunicazione bidirezionale
    Il blog ti consente di instaurare un dialogo con i tuoi clienti cui puoi rispondere in modo diretto. Se prevedi uno spazio dedicato, gli utenti potranno parlare liberamente, dandoti pareri sui prodotti e servizi che offri. Puoi anche usarlo per avere utili feed-back sul funzionamento dei tuoi prodotti o, in fase di lancio, per effettuare dei veri e propri test
  3. Migliora il posizionamento sui motori di ricerca
    La struttura del blog, ricca di contenuti testuali, piace molto ai motori di ricerca.
    Se poi il blog è su un dominio diverso da quello del sito internet ufficiale, Google & c. lo considerano a tutti gli effetti come un sito diverso. Quindi i link che provengono dai blog aumentano la popolarità del sito ufficiale, soprattutto se i testi di questi link sono studiati ad hoc
  4. Si realizza con una tecnologia a costo zero
    Mai sentito parlare di WordPress? Si tratta di una delle piattaforme più conosciute e utilizzate per realizzare un blog ed è totalmente gratuita. Ce ne sono molte altre e tutte offrono anche dei template grafici e pronti all’uso.
    Se non si è esperti, visto che c’è di mezzo comunque l’immagine dell’azienda, è possibile affidarsi a un consulente almeno per una prima impostazione. I contenuti, inoltre, possono essere gestiti anche senza essere esperti. WordPress e affini sono piattaforme molto semplici da utilizzare, intuitive e alla portata di chiunque sappia usare almeno Word. Quindi per inserire testi, immagini, video e quant’altro non è necessario essere degli informatici
  5. Ogni attività può essere misurata
    Come qualunque azione sul web, anche ciò che avviene sui blog può essere monitorato e misurato attraverso gli strumenti di analytics. Ciò ti permette di intraprendere le dovute misure in caso di successo come di insuccesso, risparmiando tempo e denaro nei settori che “non girano” per indirizzarli invece dove le cose funzionano

Come ti ho appena accennato, il blog è un ottimo veicolo di contenuti multimediali: quindi via libera a immagini e video che rendono la comunicazione molto più coinvolgente e ti permettono di attivare meccanismi di marketing virale.

ECCO IL CORSO PER TE

Pratico e di Valore

Blog Aziendali: Ottieni risultati online con una strategia di contenuti

“Si ma io sul blog cosa ci scrivo?”

Qualche suggerimento te l’ho già dato: il blog ti permette di parlare in maniera approfondita su argomenti che riguardano i prodotti o i servizi che offri senza però fare una promozione diretta, ma suscitando l’interesse dei potenziali clienti. Più che parlare del prodotto in sé, dovresti cercare di dare informazioni legate a ciò che gira intorno al prodotto.

Ad esempio, se vendi articoli per gli sport di montagna, sul blog potresti inserire post dedicati a mete sciistiche della tua zona, alle novità stagionali che propongono un tema sportivo. Oppure puoi offrire curiosità o trucchi per utilizzare in modo alternativo o più performante un certo tipo di articolo.

Se hai un ristorante oltre a ricette e menù potresti scrivere articoli sulle proprietà nutritive dei prodotti di stagione e della tua zona che poi proponi nei tuoi piatti.

Non dimenticarti poi del dialogo con i clienti: se, tornando all’esempio del ristorante, decidi di proporre un nuovo piatto, puoi testare la risposta dei clienti che lo hanno provato per sapere cosa ne pensano e, al contempo, suscitare la curiosità di chi legge.

Blog-piano-editoriale-blog-aziendale-digitalstrategies-academy

La cosa migliore è sicuramente quella di stilare un piano editoriale: un elenco di argomenti da trattare, la cadenza con cui pubblicarli (ti raccomando, in maniera costante!) e il modo in cui farli dialogare con il sito e i canali social.

Ovviamente affinché il tuo blog attiri visitatori, li indirizzi verso il sito aziendale e ti consenta di aumentare il tuo business deve essere ben studiato e curato, oltre che fruibile da smartphone e tablet, visto che la maggior parte degli utenti utilizza questi dispositivi.

Dunque hai capito perché anche per il tuo business è necessario avere, oltre al sito, anche un blog aziendale.

Iscriviti subito al corso in aula “Blog Aziendali: Ottieni risultati online con una strategia di contenuti” per imparare come realizzarne uno personalizzato, adatto ai tuoi scopi e con una tecnologia a costo zero. Apprenderai anche tutte le strategie per stilare un piano editoriale efficace e scrivere articoli che colpiscano nel segno.

Follow

About the Author

Autore, Consulente e Docente in Web Marketing. Aiuta imprenditori, manager e professionisti ad acquisire clienti grazie a strategie di Web e Digital Marketing.Direttore della DigitalStrategies Academy, l'unica Academy specializzata in Digital Marketing nel territorio della Svizzera italiana, che vuole sensibilizzare le aziende, i professionisti e gli studenti sulle tematiche che saranno il futuro del mondo imprenditoriale e lavorativo.

Iscriviti alla Newsletter | Ottieni subito un coupon di 50chf!

x